GRAFOLOGIA FORENSE

La grafologia studia la scrittura e le sue dinamiche. È una scienza umana, e come tale possiede un proprio metodo di indagine e utilizza criteri definiti.

I campi di applicazione della grafologia sono diversi: stesura di profili di personalità, grafologia in ambito aziendale, grafologia giudiziaria, grafologia di coppia e dell'età evolutiva.

La consulenza grafotecnica permette di individuare la paternità di uno scritto, cioè, risalire alla mano che ha vergato un tratto.

A differenza della grafologia, che evidenzia l’aspetto psicologico e comportamentale di un individuo dalla sua scrittura, la perizia grafologica prende in considerazione la fisiologia del gesto grafico e i movimenti che la mano ha eseguito per poter dare specificità al tratto, in altre parole, il modus scribendi.

Ogni scrittura ha insito uno sviluppo dinamico unico per ogni soggetto, tanto che, anche quella dissimulata o contraffatta contiene segni grafici appartenenti al falsario.

Un altro aspetto rilevante nell’indagine peritale su scritture è l’utilizzo di strumenti ottici. Grazie a tali mezzi è possibile individuare alterazioni dovute ad asportazione, sostituzione e aggiunta di elementi nel testo.

Si eseguono consulenze grafotecniche riguardanti:

  • Accertare la paternità di uno scritto

  • Valutare l'autenticità o l'apocrifia di una firma

  • Verificare se in firme o scritture ci sia stata imitazione o dissimulazione

  • Confronto di firme e/o scritture per rilevare eventuali falsificazioni o alterazioni grafiche

  • Confronto tra scritture in lettere anonime per identificare lo scrivente

  • Comparazione di firme grafometriche vergate tramite tablet e penna grafica

  • Validazione di disposizioni testamentarie, comprese le eventuali: coercizione, mancata libertà di intendere e volere, l’aggiunta di parti di testo, valutando la sua impugnabilità in sede di giudizio

  • Microscopia UV, Infrarossi e luce bianca per l’identificazione di inchiostri e correzioni del testo

Schermata 2021-04-15 alle 12.34.00.png
  • Linkedin
  • IG
  • FB

© 2021 by Istituto Nazionale di Linguistica Forense